è così che ci chiamano, al giorno d'oggi

09 gennaio 2006

Date a Macromeo ciò che è di Macromeo (eccheccazzo)

Relativamente ad un bellissimo post di Inkiostro, ma nello specifico riguardo i suoi commenti.
La questione riguarda Macromeo, talento pop di Bologna, e gli Amari. Il suo debutto - uscito per Aiuola - è stato prodotto da Dariella. Ma ciò non significa che tutto ciò che ha fatto sia una conseguenza della collaborazione con i fantastici friulani.

Macromeo Macromeo... avevo sempre sospettato che dietro a quella cosa rosa e appiccicosa si nascondessero gli Amari... altrimenti quel "sound" era troppo la tendenza dell'anno!

Ecco, perchè la versione di "Gommarosa" è l'esempio lampante di come il talento di Michele sia cristallino, puro, e poche storie. Addirittura appesantito, secondo me solo in questa traccia, dalla produzione di Dariella. Perchè così, da pianobar, era bellissima.

2 Comments:

Anonymous bollA said...

d'accordo. cioè, non proprio.
macromeo rende a prescindere, e la versione sua di gommarosa è molto molto bella....diciamo che si son incontrati bene....ricondurre la bravura di macromeo però agli amari, è una puttanata mica male...

9:37 AM

 
Blogger carlo said...

Ma infatti. Io non volevo togliere merito ai fantastici Amari, semplicemente dare a Macromeo ciò che è di Macromeo. Perchè altrimenti si crede che sia tutto un prodotto di Dariella&Co., e non è vero.

12:31 PM

 

Posta un commento

<< Home